Metti in agenda gli appuntamenti della Crepa

Hai mai partecipato a uno dei seguenti eventi?

8 Agosto: Serata con la Spalla Cotta di San Lorenzo. In quest’occasione avremo modo di rendere omaggio a Giuseppe Verdi con letture e musica sotto le stelle. Serviremo inoltre spalla cotta tiepida fatta da noi, tagliata al coltello accompagnata da fichi di stagione.

15 Agosto: Il giorno di Ferragosto saremo aperti sia a pranzo che a cena e lo festeggeremo insieme con “il Panettone d’Estate” accompagnato al nostro gelato.

Gnocchetti di castagna al pesto di mortaio, prescinseua dell’Aveto e patate “Quarantina bianca Genovese”

Trattoria La Brinca di Ne in provincia di Genova

Ingredienti per la pasta:
Per i gnocchetti di castagna mettere 2 hg.di farina di castagna e 1 hg. di farina bianca,
sale, olio extra vergine di oliva e 1 kg di patate Quarantine.
Per il Pesto:
basilico Genovese DOP , sale grosso, parmigiano reggiano, pecorino sardo fiore, pinoli, olio extra vergine di oliva Riviera Ligure DOP, aglio.
Prescinseua: cagliata (formaggio fresco) acida tradizionale Genovese.
Pestare nel mortaio il sale grosso e l’aglio, poi le foglie di basilico, aggiungendo poi i pinoli e i formaggi.
Allungare con l’olio per ottenere la densità voluta della salsa. Dopo, aggiungere un cucchiaio da cucina di prescinseua al pesto, e amalgamare mescolando.

San Valentino con noi

Caricati “d’amore e d’accordo”, scegli una Premiata Trattoria Italiana, e prenota. Porta con te la persona che ami e a tutto il resto ci penseremo noi…  Le Premiate Trattorie Italiane saranno ben liete di ospitarvi per la cena più romantica dell’anno con tanti menu, piatti e iniziative. Scegli e prenota. 😉 Al Caffè La Crepa…

Highlights: l’evento del 15 Ottobre

Il 15 ottobre a Bagno di Romagna si è svolto il secondo terzo evento che ha raggruppato le 5 Premiate Trattorie Italiane all’interno di un menu unico. Terme, cena, buon vino e buona compagnia sono stati gli ingredienti magici della serata, condita dalla famigliarità della Locanda al Gambero Rosso.

La cena è stata accompagnata dallo spettacolo dell’artista internazionale Sergio Diotti e dal musicista Pepe Medri. Sergio Diotti rappresenta l’ultimo esemplare dei Fùlesta, cioè coloro che raccontano storie, fiabe e leggende popolari romagnole.